Cena da Antonello Colonna

Antonello Colonna ritratto da Stefano Carofei

Ieri siamo stati a cena da Antonello Colonna a Labico. Ecco il menu.

Aperitivo:

  • salame locale
  • tortello di piccione in salsa di cipolla

Antipasti:

  • Testina di vitello panata e caponata di verdure
  • Stufato di verza, caciotta fresca e lardo rosa
  • Polpetta di baccalà mantecato e farina di ceci fritta

Primi:

  • Ravioli di pecorino e trippa alla romana
  • Tortelli di ceci, rosmarino e trippa di baccalà
  • spaghetti acqua e farina al sugo di Cetara

Secondi:

  • Lombo di coniglio in crosta di guanciale e fagioli cannellini
  • Guanciola di manzo brasata, porri fritti e purea di patate alle erbe

Dolci:

  • Carrello dei formaggi
  • cappuccino
  • Biscotto ghiacciato, crema di pistacchi e salsa saba
  • Cheese Cake di ricotta, gelatina di mandarino e sorbetto al finocchio
  • mini pasticceria
  • palline di gelato di liquirizia avvolte nel cioccolato
  • sorpresa da gustare a colazione la mattina dopo

Vini:

I nomi dei piatti in minuscolo li ho scritti io per cui possono essere non corretti, gli altri sono sicuramente giusti.

Come sempre la cena e’ stata perfetta. I sapori del territorio lavorati e ridisegnati da Antonello Colonna non si possono descrivere. Andate e provate. Ogni piatto meriterebbe un post a parte. Bravissimo anche ad Alessandro Pipero ed al resto dello staff.