Cambia il nic, stop al fax

Cambia NIC

 

 

 

 

 

 

Magari qualcuno non ha mai avuto a che fare con la registrazione di un dominio .it. Beato lui.Logo Q8

Per registrare un dominio bisogna seguire una singolare procedura che prevede l’invio di un fax al NIC italiano da parte dell’assegnatario, in cui tra le altre cose si dichiara di voler seguire la legge. Ed io che pensavo che la si dovesse seguire anche senza doverlo scrivere da nessuna parte. Questo fax poi viene controllato ed il piu’ delle volte manca qualcosa o risulta “parzialmente illegibile”. E questo e’ solo l’inizio dei problemi. Leggi tutto “Cambia il nic, stop al fax”

iCarta – Il gadget di cui tutti avevamo bisogno

iCarta

Eccolo, finalmente. Tutti l’abbiamo atteso a lungo e finalmente e’ arrivato. Non si tratta dell’iPhone ma di qualcosa di molto piu’ utile. Ora finalmente e’ possibile ascoltare la musica dal proprio iPod nei momenti di maggior concentrazione. Cosa aspetti? Lo si puo’ comprare in pochi secondi da Amazon che nel dubbio mostra l’immagine senza la carta. E vogliamo parlare del nome? Come si poteva chiamare se non iCarta? Fantastico.

Problemi di posteggio

Problemi di posteggio
Ecco il nuovo video che impazza su Internet. Un vero e proprio capolavoro di neorealimo. Due ragazzi alla finestra riprendono un tentativo di posteggio in una strada romana. L’effetto neorealistico e’ amplificato dalle frasi fuori tema dei due che parlano di tutt’altro e di un terzo che vuole andare via ed ha fretta. Peccato per l’audio disturbato che non ci permette di cogliere appieno le imprecazioni della signora al volante. Grazie a DaveBlog per la segnalazione.
Leggi tutto “Problemi di posteggio”

Un americano a Roma

Un americano a Roma

Eccomi anche io. La blogosfera da oggi sara’ un po’ piu’ grande. E se qualcuno mi vuole seguire dovra’ abituarsi ai miei accenti ad apostrofo. Si’, perche’ scrivo da una tastiera americana e trovare le lettere accentate qui e’ proprio proibitivo. Perche’ compro pc con la tastiera americana e’ un altro aspetto e forse sara’ l’oggetto del mio prossimo post. Chi lo sa. Un tale tempo fa cantava “Tu vuo fa’ l’americano”. E cosa di meglio per iniziare a prendersi in giro che non il mitico Albertone? Kansas City…